L’ARTE DI ASCOLTARE

Comprendere ciò che è detto davvero ed esplorare altri mondi possibili

Quando la gente parla, ascolta completamente.

Ernest Hemingway

SILENZIO E ATTENZIONE

Una buona conversazione è come una danza. Bisogna conoscere i passi e sapere quando condurre e quando seguire. Ascoltare con consapevolezza è un’arte basata sul potere del silenzio: per accogliere ciò che l’altro sta comunicando davvero, occorre fare una pausa e prepararsi a ricevere ciò che è detto (o non detto), senza avere fretta di arrivare a delle conclusioni. È anche una capacità radicata nell’attenzione, perché ogni volta che la mente è dispersa e si allontana dal momento presente perdiamo qualcosa.

Possiamo considerarla un’attitudine indispensabile per stabilire connessioni autentiche, ma anche una capacità umana trasversale: saper ascoltare è importante tanto sul posto di lavoro, quanto in un occasione sociale o una cena in famiglia.

MONDI POSSIBILI

Un buon ascoltatore è un esploratore di altri punti di vista, più interessato a conoscere che a giudicare. La curiosità e la disponibilità a cambiare prospettiva consentono di ascoltare, senza interrompere, supporre o interpretare, ma limitandosi ad ascoltare e questa predisposizione permette di crescere perché, con le parole del Dalai Lama, quando parliamo stiamo solo ripetendo qualcosa che sappiamo già, mentre quando ascoltiamo stiamo imparando qualcosa di nuovo.

IL WORKSHOP

L’ARTE DI ASCOLTARE è un workshop, basato sulla pratica della Mindfulness, aperto a chiunque desideri introdurre una maggiore connessione nella propria vita, attraverso l’ascolto consapevole. Insieme esploreremo come:

  • ascoltare un punto di vista differente, mantenendo un senso di centratura;
  • imparare a godersi la danza, con rispetto, anche quando il ballo è difficile;
  • andare oltre le chiacchiere, per accogliere conversazioni profonde.

Non è necessario avere già un’esperienza di pratica, il workshop (che sarà esperienziale e includerà momenti di meditazione guidata) è adatto anche ai principianti assoluti. Praticare con altre persone vi arricchirà come esseri umani.

QUANDO: Sabato 29 Febbraio 2020 dalle 15.00 alle 18.00

DOVE: Tomorò, viale Lazio 26, Milano (MM Porta Romana)

CONDUCE: Valentina Giordano, Mindfulness & MBSR Teacher del Center for Mindfulness della University of Massachusetts Medical School. Conduce ciclicamente il programma MBSR per la riduzione dello stress, ha una rubrica sulla 27esimaora del Corriere della Sera ed è autrice per Sperling & Kupfer del libro di mindfulness “I GENITORI PERFETTI NON ESISTONO”.

COSTO: 45 euro a persona

INFO E ISCRIZIONI: info@goasariver.com

I posti sono limitati, occorre prenotarsi!