START RIGHT ~ Incontri di mindfulness per Adolescenti sul pezzo - Go as a river
L'inizio dell'anno scolastico è un momento importante per i ragazzi. Il passaggio dalle vacanze, l'incontro con i compagni di classe, la relazione con gli insegnanti, le prime verifiche e interrogazioni: è necessario rimanere focalizzati e rafforzare abitudini salutari. START RIGHT è la proposta di mindfulness per adolescenti sul pezzo, un giovedì pomeriggio al mese, a Milano, con Valentina Giordano.
adolescenti
53362
page-template-default,page,page-id-53362,cookies-not-set,eltd-core-1.0.3,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,borderland-ver-1.16, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,,grid_1300,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
START RIGHT

Incontri di mindfulness per Adolescenti sul pezzo

Ho sbagliato più di 9.000 tiri nella mia carriera. Ho perso quasi 300 partite. Per 26 volte ho avuto in mano il tiro della vittoria, e l’ho sbagliato. In vita mia ho fallito tante volte. Ed è per questo che ho avuto successo.

~ Michael Jordan

START RIGHT è un percorso di mindfulness rivolto ai ragazzi dai 12 ai 17 anni, in 4 incontri che si terranno un giovedì pomeriggio al mese da settembre a dicembre 2018 (vedi più sotto per il calendario completo).

L’inizio dell’anno scolastico è un momento importante per i ragazzi. Il passaggio dalle vacanze, l’incontro con i compagni di classe, la relazione con gli insegnanti, le prime verifiche e interrogazioni: è necessario partire con il piede giusto, rimanere focalizzati e rafforzare abitudini salutari.

In START RIGHT scopriremo insieme come rispondere in maniera appropriata e creativa allo stress, creando le condizioni di una mente spaziosa e un cuore fiducioso, imparando a gestire il “foggy brain” (“cervello annebbiato”) e a coltivare un’attenzione stabile e prolungata.

INCONTRO 1: Dove ho la testa? Rimanere sul pezzo

INCONTRO 2: Io e il mio Smartphone… it’s complicated!

INCONTRO 3: L’arte di commettere Errori (più allenamento, meno ansia)

INCONTRO 4: Un bell’atteggiamento. Serenità, fiducia e coraggio

CALENDARIO:

I 4 incontri si terranno un giovedì al mese da settembre a dicembre 2018, dalle 18.00 alle 19.00:

– 20 settembre 2018
– 25 ottobre 2018
– 22 novembre 2018
– 13 dicembre 2018

DOVE: Redooc, viale Sabotino 22, Milano (MM Porta Romana)

CONDUCE: Valentina Giordano, Mindfulness & MBSR Teacher del Center for Mindfulness della University of Massachusetts Medical School, si è formata all’insegnamento della mindfulness per bambini e adolescenti con Mindful Schools e Amy Saltzman in California. Insegna percorsi di Mindfulness a scuola, oggetto di ricerca da parte dell’Università degli Studi di Trento, ha una rubrica su la 27esimaora del Corriere della Sera ed è autrice per Sperling & Kupfer del libro di mindfulness “I GENITORI PERFETTI NON ESISTONO”.

COSTO: 75 euro a persona. Il costo include le tracce di meditazione e il materiale di supporto per gli esercizi tra un incontro e l’altro.

Info e iscrizioni: info@goasariver.com

I posti sono limitati, occorre prenotarsi!

TESTIMONIANZE

 

–> La mindfuness può esserti utile in qualsiasi circostanza: per rimanere presenti durante le verifiche, per evitare che i pensieri ti facciano togliere la concentrazione, oppure essere semplicemente consapevoli quando si è in un bel posto e godersi al meglio la situazione. Ti fa capire l’importanza del semplice ascolto e del silenzio. Ti rende consapevole del corpo. (Chiara, 17 anni)

 

–> Cosa mi porto a casa? La vita e dei modi per affrontarla. La mindfulness ti insegna a fermarti, mi ha aiutato ad affrontare cose che non sarei riuscita a risolvere. (Zelda, 14 anni)

 

–> La mindfulness mi ha insegnato a non guardare più indietro né avanti, ma a vivere il momento. Impara ad apprezzarti! (Martina, 13 anni)

 

–> Mi porto dietro una nuova consapevolezza che deriva dall’aver compreso le priorità della mia vita, perché con la pratica mi sono conosciuta di più e ho ristabilito un ordine delle priorità. (Lucia, 17 anni)

 

–> Intimità, tranquillità, focus, maggiore comprensione del momento, un senso di pace, consapevolezza di ciò che mi è intorno e dentro di me. (Ginevra, 17 anni)

 

–> Se c’è un oggetto che per me rappresenta il percorso MBSR, sono i miei auricolari. Ora ogni volta che li vedo mi ricordo che posso prendermi 5 minuti per meditare. In cosa mi è stata utile la mindfulness? Nell’ascolto, nell’essere gentile con me stessa, nell’organizzare e percepire meglio il tempo, nel non perdere completamente le staffe durante i litigi. Ho imparato a capire quando fermarmi. (Martina, 15 anni)