Welcome to the river

Benvenuto in go as a river,
il progetto di mindfulness a cura di Valentina Giordano

PAURA DI VOLARE ALTO

Valentina Z.

dal percorso Emozioni Difficili

Carissima Valentina, volevo darti un feedback rispetto al percorso sulle emozioni difficili che sto facendo con te. Innanzitutto complimenti, sei molto brava, e poi GRAZIE.

Ogni sabato mattina al risveglio riesco a ritagliarmi il tempo necessario per seguire in streaming la diretta del martedì sera. Sicuramente mi perdo la condivisione, ma sono comunque molto soddisfatta. Gli incontri sono per me sempre spunti fertili che mi aiutano nella quotidianità.

Volevo infine condividere con te la mia esperienza sulle emozioni che non mi è stato concesso provare: credo siano, esattamente al contrario di quanto è capitato a te, le emozioni con un alto livello di energia, cioè la rabbia (quando mi arrabbio mi sento sempre terribilmente in colpa) e la gioia (sono molto trattenuta, ho sempre paura di volare troppo in alto e poi di cadere rovinosamente).

Ecco, io sono sempre accompagnata da bassi livelli di energia e da una tristezza latente… devo sempre “volare basso”, essere notata poco. Questo sarà per me un importante spunto di riflessione, per tanto tempo ho creduto facesse parte di me, ma forse è qualcosa che ho acquisito nel tempo e su cui posso lavorare. 

Già sono triste per la fine del percorso!



  • UN ANNO DA RICORDARE

    Qualcuno che amavo una volta mi regalò una scatola piena di oscurità. Mi ci vollero anni per capire che anche quello era un dono. ~ Mary Oliver Ho un piccolo rituale a cui amo dedicarmi, ogni anno, negli ultimi giorni dell’anno.  Metto tutto in pausa per un’intera giornata – niente appuntamenti,......

  • SOLO PER ME

    E se una poesia fosse solo per me?E se fossi un pubblico sufficiente perché sono io,Perché questa persona qui è viva, in carne e ossa,È cosciente, ha sentimenti… questo conta?E se questa persona fosse importante non solo per cosaPuò fare nel mondoMa perché è parte del mondoE ha un......

  • INIZIA AD AVVICINARTI

    Inizia ad avvicinarti,non fare il secondo passo,o il terzo,inizia dal primo,avvicinatial passoche non vuoi fare. Inizia con il terrenoche conosci,il terreno pallidosotto i tuoi piedi,il tuomodo di cominciarela conversazione. Inizia con la tuadomanda,lascia andare le domande degli altri,lascia che non soffochino qualcosa disemplice. Per ascoltarela voce dell’altro,seguila tua......